martedì 25 novembre 2014

FRIULI ANTICO E CONTEMPORANEO

VALVASONE E HARRY BETOIA A SAN LORENZO D'ARZENE


Durante il periodo invernale mi capita a volte di girovagare nelle terre che stanno ad est, più ad est del mio Veneto, il Friuli, fonte inesauribile di storie, personaggi e luoghi misteriosi.
Nella giornata di domenica ho scoperto grazie all’aiuto degli amici del circolo ricreativo “Scarponi Friulani” un luogo genuino, legato alla fama di un artista internazionale, San Lorenzo d’Arzene e la casa natale di Harry Bertoia. Nel corso della giornata ho assaporato il fascino antico del borgo di Valvasone, la sua pieve e l’organo 500esco dipinto da Pordenone, il  suo castello e la storia di uno  dei suoi proprietari, il celebre Erasmo di Valvasone.
 Valvasone: il castello
 
Diamond Chair
Invito tutti gli interessati alla scoperta di questo itinerario poco conosciuto, per conoscere la nostra terra e le sue antiche memorie. Ma la sorpresa è arrivata da lui, Harry Bertoia, artista contemporaneo che ha donato un tocco di frizzante modernità a un itinerario punteggiato da chiese, conventi e antichi mulini. Nato a San Lorenzo all’età di 15 anni nel 1930 lascia l’Italia per l'America e vi ritornerà solo una volta nella sua vita. Il suo nome vero era Arieto ed è il designer che ha creato la celebre Diamond Chair della Knoll, una sedia che è una scultura, conosciutissima e ancora in produzione, una pietra miliare nella storia del design. E’ un artista a tutto tondo che compone con le sue sculture di metallo brani di musica che denomina Sonambient. E per sancire che la sua ispirazione nasce dalle sue radici e dai suoi ricordi acquista una fattoria a Barto che diventerà la sua casa, il suo nido, la fucina delle sue idee. Come la casa natale anche qui un fienile e un’atmosfera di semplicità e genialità. Invito tutti a riscoprire questo artista e se avete bisogno di informazioni ecco qui il link che vi potrà portare alla scoperta di questo angolo di Friuli.

Ingresso Casa Natale Harry Bertoia Via Blata 12 S. Lorenzo d'Arzene
Associazione Amici di Harry Bertoia http://www.arietobertoia.org/?lang=it
Domenica ho visitato anche una Pieve particolare: la Pieve della Diavolessa!

 
 
 

Sempre a San Lorenzo d’Arzene, incredibile vero?

Giusi

Nessun commento:

Posta un commento